fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
rocchileganordcologno

ORDINANZA ANTI-IMMIGRATI
IL PREFETTO BOCCIA I SINDACI LEGHISTI: “L’IMMIGRAZIONE NON È COSA VOSTRA”

set 19 • Cronaca, TerritorioNessun commento

L’immigrazione è “una materia di esclusiva competenza statale“. Con queste parole il Prefetto di Milano Luciana Lamorgese ha stroncato l’ordinanza anti-immigrati promossa dal sindaco di Cologno Monzese, Angelo Rocchi, e ripresa anche da altre amministrazioni locali come Inzago, Cambiago e Trezzo.

Una bocciatura su tutta la linea che non sembra lasciare spazio a possibili appelli o ricorsi. Non vi erano infatti, secondo il Prefetto, i criteri di urgenza e pericolo tali da giustificare l’iniziativa dei sindaci che vengono invitati alla “leale collaborazione”. 

Illegittime dunque anche le sanzioni evocate e l’obbligo di comunicare al Comune da parte di proprietari di immobili che accolgono i migranti, tutto questo infatti, come si legge nella lettera prefettizia, violerebbe il principio di segretezza dei bandi pubblici. Dura lex, sed lex (“La legge è dura ma è la legge”) dicevano i Latini anche se dai piani alti del Carroccio non sembra ci sia la volontà di ritirare le ordinanze.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »