fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
20170527_113207

GESSATE
IL PROGETTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI PER PULIRE LA CITTA’

mag 30 • Eventi e Appuntamenti, SaluteNessun commento

Il progetto ‘Consiglio dei Ragazzi’, nato un anno fa dalla collaborazione tra l’Istituto Comprensivo Alda Faipò e l’Amministrazione Comunale di Gessate, ha portato il primo risultato concreto, presentato  alla cittadinanza il 27 maggio in Aula Consiliare alla presenza del sindaco Giulio Sancini e dell’amministrazione comunale.

L’iniziativa che il Consiglio ha portato a compimento nasce dal disagio provato nel vedere un errato utilizzo dei cestini. Così ènata l’idea di applicare sugli stessi degli adesivi: i ragazzi hanno sviluppato il progetto grafico e trovato le frasi per comunicare questo importante messaggio.

“Abbiamo avuto tante idee e ci siamo ritrovati più volte per far sì che il nostro impegno fosse indirizzato verso un progetto concreto e visibile a tutti – ha esordito Federico Bavila, a capo del consiglio dei ragazzi-. Il nostro adesivo verrà attaccato sui cestini dei rifiuti  e le parole che abbiamo scelto riflettono quanto abbiamo a cuore la cura e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo”.

Il logo degli adesivi rappresenta il divieto importante di buttare il sacco nero nei cestini portarifiuti e nello stesso tempo invita a gestire con maggiore consapevolezza la raccolta  perché, come loro stessi ribadiscono, “chi rispetta l’ambiente rispetta se stesso”.

“Speriamo che la nostra iniziativa venga apprezzata e seguita – hanno affermato all’unisono i  consiglieri  – perché ci sentiremmo molto a disagio se ciò non avvenisse, in quanto noi crediamo fortemente nel messaggio che abbiamo lanciato per vedere pulita la nostra cittadina”.

20170527_114413

Un cestino con il logo dei Ragazzi

I ragazzi e le ragazze si sentono  molto motivati e coinvolti nelle questioni scolastiche e civili che in parte li toccano da vicino e si sono aperti al confronto, corretto e leale, con l’amministrazione comunale dalla quale hanno avuto spiegazioni e risposte. “Voi siete qui stamattina e avete compiuto un gesto molto bello e avete ottenuto un grande risultato - ha dichiarato il sindaco Giulio Sancini- e ciò è motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti noi: dobbiamo continuare a lavorare insieme su tematiche che stanno a cuore a noi e alla nostra comunità”. Un ringraziamento anche da parte di Federico che, a nome dei suoi consiglieri, ha così concluso la seduta “Grazie a tutti voi che ci avete ascoltato e a tutti quelli che ci hanno seguito, ora andiamo ad attaccare gli adesivi sui cestini del nostro paese”.

Insieme agli insegnanti che li hanno accompagnati in questa bella iniziativa, Angelo Iacola e Renata Raffa della secondaria di primo grado e Patrizia Sironi e Laura Comelli della primaria, si sono incamminati verso il piazzale Largo Donatori del Sangue e hanno proseguito su Viale Europa, Via Di Vittorio, Via Gramsci per terminare al piazzale di Via Aldo Moro.

I loro adesivi tappezzeranno tutti i cestini di Gessate e il loro gesto, che nasce dalla volontà di essere presenti e fare qualcosa di positivo, esorta a maggiore responsabilità e senso civico perché ragazzi attenti oggi saranno adulti consapevoli domani.

 A.B.

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »