fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
POLIZIA LOCALE

MARTESANA
LE POLIZIE LOCALI DI 15 COMUNI SI UNISCONO PER AUMENTARE LA SICUREZZA NEL TERRITORIO

apr 21 • Cronaca, Home, Politica e Amministrativa, TerritorioNessun commento

Un’importante novità ha coinvolto proprio in questi giorni i cittadini del territorio della Martesana: il 18 aprile i Comandi di Polizia Locale del territorio hanno sigillato un patto di mutuo soccorso per garantire maggiori risorse in tema di sicurezza urbana. Un’iniziativa, questa, frutto di un percorso nato già a dicembre scorso, dopo l’istituzione dell‘Associazione dei Comandanti della Martesana, che ha visto ad oggi l’adesione di 15 comuni del territorio, tra cui Segrate, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Melzo e Gorgonzola, ed ha come obiettivo la condivisione di esperienza tra i Corpi della Polizia Locale.

 Il neo-accordo del 18 aprile nasce dall’esigenza di risolvere le criticità sovralocali che richiedono il coordinamento tra più Comuni. Il patto, in futuro, porterebbe ad ottimizzare le risorse destinate alla gestione di eventi eccezionali, con il collegamento diretto fra le centrali operative dei vari comandi: deviazioni contingenti del traffico per blocco improvviso della circolazione stradale sulle grandi arterie, realizzazione di specifici servizi su obiettivi ritenuti di interesse comune, creazione di gruppi di lavoro di polizia giudiziaria. Ma si potrà operare anche a progetti d’aggiornamento del personale introducendo procedure comuni, programmando incontri periodici tra comandi di polizia locale e i sindaci, intensificando controlli degli esercizi pubblici e commerciali e implementando sistemi comuni di videosorveglianza.

“L’obiettivo che abbiamo affidato al nostro Comandante, è quello di strutturare un piano di mutuo soccorso che consenta alle varie polizie locali di intervenire superando i limiti territoriali – ha spiegato l’assessora alla Sicurezza del Comune di Segrate Santina Bosco -. Per fare un esempio: i nostri agenti per particolari esigenze di servizio potrebbero effettuare posti di controllo sconfinando in un altro comune, oppure ricevere supporto da personale altamente specializzato in controlli antidroga da un altro Corpo o fornire a loro volta aiuto per interventi di cui abbiamo alte professionalità”.

“Il nostro programma di mandato prevede lo studio di accordi per servizi congiunti con i comuni limitrofi per garantire maggiore risorse e più presenza a tutela dei cittadini ha continuato il sindaco segratese Paolo Micheli -. Ed è quello che stiamo facendo sia con le realtà più simili a noi, ma anche con Milano con cui lavoriamo a una convenzione di aiuto reciproco lungo i confini e nelle aree strategiche: Linate, Idroscalo, Redecesio, ospedale San Raffaele e in futuro il Centro Westfield. Nonostante l’impegno e la professionalità che ogni giorno i nostri agenti mettono in campo, alcune criticità dovute da esiguità di risorse possono essere risolte solo con una collaborazione e politiche comuni”.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »