fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
antoniodipietro

COLOGNO MONZESE
MANI PULITE È FINITA DAVVERO ? ANTONIO DI PIETRO IN CITTÀ PER DISCUTERNE

apr 2 • Cronaca, Eventi e AppuntamentiNessun commento

Mani Pulite, inchiesta degli anni “90 che rivelò i legami corrotti e illegali tra politica e mondo imprenditoriale, è mai finita ? Si è mai chiuso il capitolo tangentopoli ? All’epoca caddero sotto il peso delle inchieste condotte dall’allora PM Antonio Di Pietro, sia la DC, che scomparve con la fine della Prima Repubblica, che il PDS, che andò via via segnando un solco con il passato sino alle divisioni durante il congresso del 1997. Ma da allora, si è davvero voltato pagina, i legami tra politica, imprenditori e criminalità organizzata, sono da considerarsi capitolo chiuso ?

Antonio Di Pietro è colui che oggi giorno può forse dare uno sguardo complessivo, dopo aver trascorso anni su quelle inchieste come PM, ed essere stato in politica per diverso tempo. Proprio lui è l’ospite illustre di Libera Casa Contro le Mafie, che lunedì 3 aprile alle ore 20.45 presso la Sala Pertini di Villa Casati, lo ospiterà per ripercorrere con lui 25 da quel periodo buio della storia amministrativa del nostro paese, che portò a 1300 fra condanne e patteggiamenti.

Una serata di approfondimento dunque, come nello stile dell’associazione colognese che dal 2012 si è radicata sul territorio per portare consapevolezza in tema di mafie, argomento che troppo spesso al nord si percepisce come estraneo, a causa dei luoghi comuni, errati, che lo vogliono come cancro intestino alle sole regioni meridionali. Parlare di mafia al nord invece, pare stai diventando essenziale, e Libera Casa a Cologno, sotto la guida del presidente Antonio D’Arrigo, sta esattamente seguendo questo percorso di sensibilizzazione, forte del sostegno di 14 iscritti al gruppo.

“Svolgiamo principalmente attività nelle scuole cittadine -ha spiegato Anna, una dei cinque membri più giovani- Abbiamo due progetti con le scuole elementari, un progetto con le terze medie e un progetto con la scuola superiore di Cologno Nord che vanno avanti ormai da anni. Poi ci sono incontri culturali come questo di lunedì, commemorazioni legate alla storia dell’antimafia, banchetti per iniziative, ed eventi a sostegno di ‘Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie‘ la realtà fondata da Don Ciotti alla quale siamo associati come dal 2014″.

Dunque un’occasione per un confronto con un personaggio che, qualunque sia l’opinione che se ne possa avere, ha segnato un pezzo di storia del nostro paese; una serata infine, per discutere di un tema passato, che ha pesanti conseguenze sul reale, se è vero ciò che ha scritto l’economista Deaglio a proposito delle conseguenze economiche di Mani Pulite sul nostro paese, parlando di 10.000 miliardi di lire annui di costi per i cittadini durante le inchieste, un indebitamento pubblico fra 150.000 e 250.000 miliardi di lire, e interessi annui sul debito che oscillano tra i 15.000 e 25.000 miliardi di lire (fonte: Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio, Mani pulite. La vera storia, 20 anni dopo, Milano, Chiarelettere, 2012).

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »