fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
CUORE_INFARTO _ DEFIBRILLATORE

PIOLTELLO-CERNUSCO
INSIEME PER “HIGH SCHOOL LIFE SUPPORT”: L’IMPORTANZA DI INSEGNARE LE MANOVRE DI RIANIMAZIONE NELLE SCUOLE

mar 30 • Cronaca, Home, Salute, TerritorioNessun commento

Un grande progetto di istruzione sanitaria dedicato ai più giovani: è l’High School Life Support, che si occuperà di formare gli studenti delle classi quinte di diversi istituti superiori della martesana in merito al cosiddetto BLS-D, ovvero l’insieme delle manovre da mettere in atto in caso di arresto cardiaco.

Ogni anno oltre 60.000 persone in Italia e 400.000 in tutta Europa vengono colpite da arresto, e l’intervento tempestivo si è rivelato essere il più funzionale: i casi nei quali durante l’arrivo dei soccorsi vi è un’azione immediata sul paziente sono quelli che più spesso vedono l’evento concludersi positivamente. I primi minuti sono fondamentali, ed è per questo che le associazioni hanno deciso di impegnarsi affinché un ampio bacino di giovani possa essere istruito all’intervento nell’attesa dei soccorritori.
High School Life Support è tutto questo: un ambizioso progetto che si pone di insegnare la rianimazione cardiopolmonare (consistente nella ritmica alternanza di massaggio cardiaco e ventilazione assistita), e la defibrillazione automatica (attuabile attraverso l’utilizzo di presidi appositi sempre più spesso rintracciabili nelle nostre città, che permettono la somministrazione di una scossa elettrica in grado di ripristinare nel 75% dei casi il corretto funzionamento cardiaco) mirando a formare operatori laici in grado di intervenire con successo in attesa dei soccorsi.

Nello specifico il corso sarà suddiviso in due moduli, ciascuno della durata di 6 ore. Il primo modulo si occuperà della parte teorica, illustrando il funzionamento del sistema di gestione dell’emergenza sul nostro territorio e come effettuare l’insieme delle manovre BLS-D. Il secondo verrà dedicato alla pratica permettendo ai ragazzi di esercitarsi, effettuando il massaggio cardiaco e la ventilazione con l’aiuto di appositi manichini e provando ad utilizzare i simulatori di defibrillazione. Al termine del secondo modulo è prevista una prova pratica che, al suo superamento, consentirà ai ragazzi di ottenere una certificazione di Operatore BLS-D valido su tutto il territorio nazionale. Il corso verrà tenuto da istruttori di Croce Verde Pioltello e di Croce Bianca sezione Cernusco sul Naviglio abilitati da AREU, l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza.

Il progetto prenderà il via il 4 aprile, presso l’istituto Machiavelli di Pioltello, ovvero il primo istituto superiore a beneficiarne. Una seconda ripetizione del corso avverrà nel mese di maggio, in modo da offrire al maggior numero di studenti la possibilità di parteciparvi. Durante il prossimo anno scolastico 2017/2018 si ha in programma di coinvolgere anche l’ITSOS di Cernusco sul Naviglio e le scuole dei comuni limitrofi.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »