fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
INFOMRATORECOMUNALE

CASSINA
BASTA CONSEGNA A CASA: L’INFORMATORE COMUNALE DISTRIBUITO IN CITTÀ E ONLINE

feb 17 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

Proprio in questi giorni molte famiglie staranno ricevendo il numero di gennaio dell‘Informatore Comunale di Cassina, strumento ormai noto attraverso il quale l’amministrazione comunale condivide iniziative, progetti ed aggiornamenti più importanti riguardanti la città (Il numero di questo mese, ad esempio, verterà sul progetto di ristrutturazione della stazione MM).
L’amministrazione di Cassina, però, ha deciso che è necessario un cambio di rotta e che l’informatore dal prossimo numero verrà distribuito in 29 punti di distribuzione, tra negozi ed edifici pubblici, presso i quali gli interessati potranno prenderne una copia, e consegnato in 92 punti di consultazione, tra ambulatori medici ed esercizi pubblici dove saranno disponibili per la lettura. Ovviamente sarà possibile scaricarne una copia in PDF dal sito del comune.
L’ assessore Sandro Medei, che ha deciso di dedicare una sezione del suo blog al periodico comunale, in cui è possibile consultare i numeri pubblicati ed accedere all’elenco dei punti di distribuzione e consultazione, ha così spiegato la scelta della Giunta: ”Lo scopo è contenere i costi, per questo l’informatore non verrà spedito ad ogni famiglia con il rischio che molte copie, per motivi diversi, non arrivino a destinazione”.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »