fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
MAMMA MIA

CARUGATE
SOLD OUT PER “MAMMA MIA”, IL MUSICAL CHE IMPAZZA IN CITTA’

nov 29 • Arte, Cultura e Spettacolo, Cronaca, HomeNessun commento

Emozionante, divertente, colorato: è stato un successo il debutto di “Mamma mia, che Kaos!” al Cineteatro Don Bosco di Carugate. Le prime due date, che hanno registrato il tutto esaurito, sono state sabato 26 e domenica 27 novembre.

Lo spettacolo, che si rifà al noto musical “Mamma mia!” scritto dalla drammaturga inglese Catherine Johnson e al successivo film con Maryl Streep, è basato sulle famosissime canzoni del gruppo svedese ABBA. La storia racconta di Sophie, vicina al matrimonio con l’amato Sky, e delle vicende che vedono coinvolti la madre Donna e i tre possibili padri della ragazza.

Il Gruppo Kaos, la compagnia di teatro amatoriale che da tempo anima la vita culturale cittadina con proposte ogni anno sempre più interessanti, ha adattato il testo e riarrangiato la musica originali per creare una versione “carugatese” del musical. Tantissime le persone coinvolte nella preparazione, tra attori, cantanti, ballerini, musicisti, tecnici, truccatrici, costumiste, scenografi, addetti al servizio d’ordine. Il risultato di decine e decine di prove è stato uno spettacolo curato in ogni minimo particolare, reso speciale dalla messa in scena completamente dal vivo, voci e musica compresi. La scenografia, fondamentale per creare l’atmosfera greca insieme alle note di sirtaki diffuse fra una scena e l’altra, è stata pensata dal gruppo stesso e realizzata da un falegname di Carugate.

Il pubblico, che ha riempito platea e galleria, ha riso, si è commosso e ha cantato con i numerosi personaggi sul palco. C’era proprio ogni tipo di spettatore, a partire dalle giovani coppie e da gruppi di amici, fino alle famiglie e ai nonni con nipoti. Insomma un pubblico intergenerazionale, così come il cast, che andava dai 16 ai 60 anni. “Il nostro è un gruppo molto variegato, per età e composizione. Ci sono stati anche dei ragazzi speciali che ci hanno accompagnato in questo percorso e delle bambine che ci piace chiamare “Le figlie del Kaos” -ha commentato la regista Simona Santamaria subito dopo lo spettacolo- Non è sempre facile conciliare i tempi di persone tanto diverse e con impegni così differenti”.

C’è tanta soddisfazione negli occhi di chi ha guidato la compagnia in questo lungo percorso: “Durante la prima di sabato eravamo molto tesi, per tanti ragazzi era la prima volta su un palco e questo ha un po’ giocato sulla performance. Domenica è andata molto meglio, anche dal punto di vista tecnico” ha detto la regista. Il Gruppo Kaos esiste da 25 anni, ha spiegato Simona, e ha proposto nel tempo numerosi spettacoli, oltre a quelli realizzati ogni anno insieme ai ragazzi di terza media dell’oratorio, a conclusione del loro percorso.

Sugli applausi conclusivi del pubblico, è toccato a Don Simone chiudere lo spettacolo portando a nome di tutta la comunità un ringraziamento a coloro che hanno dedicato il proprio tempo e il proprio impegno alla sua realizzazione. Per chi fosse interessato, ci sono ancora dei biglietti per le prossime date dello spettacolo, sabato 10 e domenica 11 dicembre. Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook dell’evento, oppure contattare il Cineteatro Don Bosco. C’è ancora spazio quindi per chi volesse farsi trascinare dalle note degli ABBA! Possiamo assicurare, intanto, che chi ha assistito alle prime due date dello spettacolo si ritroverà spesso, nei prossimi giorni, a canticchiare il noto motivetto “Mamma mia, here I go again, my my, how can I resist you?…”.

QUI LE FOTO DELLA SERATA

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »