fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
carosello

AMPLIAMENTO CAROSELLO
ARRIVA LA NUOVA PROPOSTA DI EUROCOMMERCIAL. AL VAGLIO

nov 5 • Cronaca, Home, Politica e Amministrativa, TerritorioNessun commento

L’amministrazione Maggioni aveva revocato l’atto di indirizzo sull’ampliamento di Carosello, precisando che sarebbe stata disposta a prendere visione di un’altra proposta e a valutarla (qui). A quel tempo, nonostante un primo fremito di gioia da parte degli oppositori al progetto, era chiaro a tutti che l’idea di espansione di Eurocommercial non sarebbe finito chiuso in un cassetto per sempre.

All’inizio di ottobre infatti (qui), fu proprio il sindaco carugatese a comunicare al suo consiglio l’intenzione della proprietà di far pervenire un’ulteriore proposta, e il 3 novembre scorso il plico è arrivato sul tavolo del Protocollo di entrambi i comuni interessati, Cernusco compresa dunque. Anche in questo caso la notizia è arrivata ad apertura di consiglio comunale, e il primo cittadino Luca Maggioni ha tenuto a ribadire quanto già espresso ad inizio mandato. La nuova giunta infatti, esprimerà parere favorevole alla nuova proposta, solo a fronte di un ritorno importante per la città, che si declina con importanti miglioramenti viabilistici (sia per le auto che per ciclisti con un potenziamento delle piste ciclopedonali), la riqualificazione del parchetto comunale adiacente, e una cospicua entrata economica tale da consentire una riqualificazione dei plessi scolastici, delle aree verdi e degli spazi pubblici cittadini, con un sostegno importante al mondo dell’associazionismo.

E il Parco degli Aironi ? Nessun cenno da Carugate, sebbene ci siano in maggioranza anime che si sono spese in prima persona per la difesa dell’area verde cernuschese. Ovviamente dal fronte opposizione il disappunto è totale e accomuna Lega e Carugate in Movimento, che si sono trovate vicine anche nell’eleggere Daniela Varisco come rappresentante nel Forum Consultivo di partecipazione del Plis Parco Est Delle Cave (con lei la consigliera di maggioranza Pasotti), lasciando a bocca asciutta il PD. Da Cernusco ovviamente il fronte NO è già operativo guidato dal consigliere di opposizione Claudio Gargantini che ha rilanciato un percorso di raccolta idee (qui) per valorizzare il parco, invito subito accolto anche da Cologno Monzese, che ha presentato una proposta significativa che legherebbe l’area verde ad una riqualificazione globale a servizio dei cittadini e della Protezione Civile.

L’amministrazione di Cernusco che con la passata giunta di Umberto Gravina aveva supportato il progetto iniziale di Eurocommercial, per poi trovarsi obbligata per logica a seguire la strada di Maggioni revocando l’atto di indirizzo (qui), oggi si esprime così attraverso il sindaco Eugenio Comincini e il vice Giordano Marchetti: “Ci aspettiamo di trovare nel nuovo progetto protocollato quanto già definito nel corso della Conferenza dei Rappresentanti che si è svolta lo scorso 13 maggio presso la Regione Lombardia e durante la quale sono state recepite alcune richieste formulate dalla stessa Regione -sottolineano- Se tali aspettative non saranno disattese, riteniamo possibile, per quanto di competenza della nostra Amministrazione e rispetto alle ricadute dirette sul nostro territorio, un nuovo passaggio in Consiglio Comunale in tempi brevi per sottoporre la votazione del nuovo Atto di Indirizzo. Un passaggio, quest’ultimo, non previsto dalle norme, ma che ancora una volta riteniamo importante per ragioni di correttezza e trasparenza”.

“Vogliamo fortemente -ha concluso invece Maggioni- che tutto ciò passi anche attraverso il coinvolgimento delle associazioni interessate e di tutta la cittadinanza, quindi inizieremo già nei prossimi giorni a organizzare incontri su questo tema”.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »