fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
MARCIAPACEPIOLTELLO

PIOLTELLO
LA CITTÀ RAPPRESENTATA ALLA XXII MARCIA PER LA PACE PERUGIA-ASSISI

ott 15 • Cronaca, Eventi e Appuntamenti, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

Più di 100 mila persone presenti. 24 km percorsi a piedi. 480 amministrazioni locali e più di 200 scuole. E davvero tanti giovani, famiglie, stranieri, bambini e cariche dello stato. La Marcia per la Pace, arrivata alla sua XXII edizione, ha saputo anche quest’anno unire e meravigliare tutta Italia.

Presente alla manifestazione del 9 ottobre scorso, che ha visto la sua partenza dai Giardini del Frontone a Perugia e si è conclusa alla Rocca Maggiore di Assisi, anche la Giunta comunale di Pioltello insieme alla Rete per la pace del comune, che con il gonfalone ha rappresentato tutti i propri cittadini.

Camminare contro l’indifferenza: è questa l’idea di fondo della Marcia della Pace –dice il Vicesindaco Saimon Gaiotto-  per questo è importante che l’Amministrazione comunale abbia ricominciato a partecipare e condividere con la Rete della Pace di Pioltello e le centinaia di associazioni e soggetti pubblici e privati l’attenzione verso le decine di conflitti che insanguinano ancora il mondo e di fronte ai quali non possiamo girare la testa”. Oltre al vicensindaco, erano presenti l’Assessore alla viabilità e ai Trasporti e all’Ambiente Giuseppe Bottasini, l’Assessore Jessica D’adamo con deleghe alle Politiche giovanili, Scambi culturali e Cooperazione Interazionale e il Consigliere comunale Gianni De Vito.

Ma affondando nella storia, torniamo al 24 settembre del 1961 quando, per opera e volontà del politico antifascista, educatore e poeta Aldo Capitini, si svolse la prima marcia Perugia-Assisi. Oltre ad aver visto quel giorno, per la prima volta, l’uso della Bandiera della Pace, il corteo non-violento da quel momento si ripete ogni due, tre anni, riuscendo ad ogni edizione a coinvolgere ed propagare con forza i suoi ideali contro ogni forma di guerra, contro ogni forma di rassegnazione e indifferenza alle tragedie, trasmettendo attraverso le numerosissime adesioni, i valori della fratellanza tra i popoli e la loro unione per la pace.

È nostra intenzione proseguire sulla strada della sensibilizzazione su questi temi – ha dichiarato l’Assessora Jessica D’Adamo presente alla marcia– e organizzare insieme alle numerose associazioni del nostro territorio eventi e manifestazioni in città, per promuovere con sempre maggiore incisività i valori della convivenza, della pace e della non violenza”.

Anche in questa occasione, come in molte altre, la Rete per la Pace di Pioltello, di cui fanno parte otto associazioni del territorio pioltellese, è stata fondamentale per l’organizzazione di un pullman che da Perugia ha accompagnato 61 persone. Una giornata piena di colore, piena di sorrisi e di tanta voglia di cambiamenti quella del 9 ottobre sulla quale anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è così espresso: “Vi proponete di camminare insieme per trovare una via di pace. Verso un futuro migliore. Trovare questa strada è possibile. Fermare le guerre non è solo possibile ma, anzi, è un dovere della comunità internazionale. Ai giovani, anzitutto, tocca far sentire la loro voce. Il mio augurio alla marcia Perugia-Assisi è che la vostra semina sia propizia, e che da domani tante persone avvertano ancor più come propria responsabilità il partecipare alla costruzione di un futuro di fraternità”.

 

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »