fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
streetfood

COLOGNO
ARRIVA LO STREED FOOD: CENTRO CHIUSO E COMMERCIANTI ARRABBIATI

set 10 • Cronaca, Home, Politica e Amministrativa5 commenti

Doveva essere una festa all’insegna del cibo di strada da tutto il mondo, e probabilmente lo sarà, ma non è iniziata nel migliore dei modi. Ieri 9 settembre infatti, la prima giornata di Street Food organizzata dall’assessorato al Commercio guidato da Aldo Bruno, è partita tra le accese polemiche dei commercianti del centro cittadino, che di mattino presto si sono ritrovati le arterie principali come via Visconti e via Mazzini, chiuse al traffico per l’arrivo delle tante ape-car cariche di cibarie.

COMMERCIANTI: “NON AVVISATI DELLA CHIUSURA, E POI C’E’ CONCORRENZA”
Un’anticipazione di area pedonale allargata che ha colto di sprovvista però, recando disagi per raggiugnere il posto di lavoro, disagi per i clienti che non potevano raggiungere in macchina alcuni esercizi, e disagi soprattutto per quei gestori di gastronomie, bar e ristorazioni, che hanno lamentato la concorrenza delle ape-car ristoranti proprio davanti ai loro negozi, e che tale resterà sino a domenica notte (l’evento si sviluppa dalle 10.00 di ieri 9 settembre sino a notte della domenica). Sulla questione “concorrenza” qualcuno si aspettava dunque più sensibilità da parte dell’assessore, lui stesso gestore di una pizzeria in città, sebbene di poco fuori dalla zona interessata dalla festa.

penza

G. Penza

“Qui il problema è sempre il solito -ha spiegato Giuseppe Penza, Presidente dei commercianti colognesi- noi come categoria siamo sempre gli ultimi a sapere le cose. Si organizzano feste ed eventi e noi veniamo a saperlo solo se ci capita di vedere una locandina appesa o condivisa sui social. Nel caso specifico, non siamo contrari alla festa in sé e certo che abbiamo visto i cartelli relativi ai tre giorni di evento, ma non era specificato che tutto quel tratto sarebbe stato bandito al traffico per l’intera durata della manifestazione a partire addirittura dalla mattina del venerdì. Ogni volta siamo sempre messi davanti al fatto compiuto, e qui ci sono anche gestori di luoghi di ristorazione o bar, che saranno penalizzati per tre giorni, ma chi ci pensa ?”.

I disagi li hanno avuti anche i cittadini, che si sono ritrovati l’accesso a via Visconti chiuso da via Roma, e l’accesso a via Mazzini chiuso sin da via Cavallotti. Dal Comando della Polizia Locale gli agenti, che hanno raccolto le lamentele dei commercianti sin dal mattino, fanno sapere di aver apposto cartelli di avviso sulla chiusura già due giorni prima, ma più di un negoziante lamenta di non averne preso visione: “Hanno fatto il loro mestiere in modo impeccabile e a loro non c’è proprio nulla da dire -ha spiegato un altro esercente- ma noi siamo commercianti, lavoratori, e l’assessore o chi per lui avrebbe dovuto avvisarci e basta, non possiamo stare attenti ad ogni foglio appeso a un palo o ad una transenna per avere comunicazioni rilevanti per la nostra attività”.

Un cittadino rincara: “Al mattino c’è già traffico, le scuole stanno riprendendo e le aziende riaprono, chiudere l’accesso a due vie centrali senza avvisare è scorretto. Se anche ci fossero stati fogli appesi ai pali per avvisare, secondo lei, tutti i colognesi che transitano lì in macchina ogni giorno hanno il tempo di leggerli ?. Un avviso almeno sul sito del comune non sarebbe stato male“.

A DICEMBRE LA SPERIMENTAZIONE SULL’AREA PEDONALE
Un anticipo di polemica dunque, che potrebbe anche avere una coda lunga e protrarsi sino a dicembre, quando dovrebbe partire, come ha confermato ieri l’assessore Di Bari, la sperimentazione dell’ampliamento dell’area pedonale nei weekend durante il mese che porta al Natale. “Non siamo certo contrari a priori -ha proseguito Penza- ma di sicuro nutriamo delle perplessità; le nostre osservazioni potrebbero non venir nemmeno prese in considerazione dato che come categoria siamo chiamati in causa sempre dopo tutti. Ciò che stiamo portando alle riunioni, verrà considerato o no ?”. 

La festa comunque prosegue nonostante le polemiche, e di per sé resta un’attrattiva che alla gente piace e che dal punto di vista dei consensi non faticherà a trovarne, soprattutto nel weekend, quando la necessità di muoversi in macchina è meno impellente.

Related Posts

5 Responses to COLOGNO
ARRIVA LO STREED FOOD: CENTRO CHIUSO E COMMERCIANTI ARRABBIATI

  1. Riccardo scrive:

    UNO SCHIFO, PRATICAMENTE UNO SCHIFO!!!
    NON SEMBRA NEMMENO DI ESSERE IN UNA CITTADINA, IN PIENO CENTRO CITTADINO
    SEMBRAVA DI ESSERE AD UNA GRIGLIATA PIENA DI FUMO IN MEZZO ALL’IDROSCALO!!!
    NON SOLO I PANNI CHE ERANO STESI IN CORTILE, NEL CORTILE INTERNO, ERANO IMPREGNATI
    DI UN PUZZO SCHIFOSO, MA C’ERA TALMENTE FUMO CHE NON SI VEDEVA NULLA AL PUNTO
    CHE SEMBRAVA CI FOSSE UN PRINCIPIO DI INCENDIO!
    MA COME, PROPRIO IL SINDACO CHE NEL SUO PROGRAMMA ELETTORALE AVEVA MESSO COME PUNTO
    LA RICERCA DI UN LUOGO ADATTO PER QUESTI EVENTI???
    PROBABILMENTE LUI ERA TRANQUILLO AL SILENZIO A CASA SUA, E MAGARI NON E’ NEMMENO VENUTO A VEDERE DI PERSONA…
    GIA’, L’IMPORTANTE E’ NON RISPONDERE… NON RISPONDERE E IL PROBLEMA NON ESISTE…
    TANTO LUNEDI E’ FINITO TUTTO…
    AD AGOSTO L’AVIS HA FATTO DUE O TRE SETTIMANE LA SUA FESTA NEL PARCHEGGIO DELLA
    FERMATA METRO CENTRO; NON SI POTEVA FARE LI ANCHE QUESTA BOIATA???
    UN CONTO E’ LA FESTA DI COLOGNO, UNA DOMENICA E LA COSA FINISCE LI, SENZA PUZZE,
    FUMI E ALTRO…
    GIA’, TANTO LUI NON ABITA QUI.

  2. Riccardo scrive:

    BRUGHERIO HA OSPITATO LA STESSA FESTA AGLI INIZI DELL’ESTATE…
    E COSA HA FATTO BRUGHERIO?
    HA PENSATO BENE DI METTERE QUESTA MANIFESTAZIONE NEL PIAZZALE DEL
    CENTRO COMMERCIALE KENNEDY…
    LONTANO ABBASTANZA DALLE CASE, DAL CENTRO CITTADINO, NON CREANDO
    DISAGI ALLA CIRCOLAZIONE, AI SUOI STESSI ABITANTI, PER TRE GIORNI BLOCCATI!
    E A ME, CHE BRUGHERIO SI SIA DIMOSTRATO RISPETTOSO VERSO I PROPRI
    CITTADINI DA’ TERRIBILMENTE FASTIDIO!
    UN SINDACO DOVREBBE PRIMA PENSARE AI PROPRI CITTADINI!!!
    GIA’… MA LUI NON ABITA A COLOGNO…

  3. Riccardo scrive:

    Perchè avete creato il form “LASCIA UN COMMENTO” e poi non li pubblicate?

  4. Riccardo scrive:

    5 mail al sindaco e altrettante all’assessore al commercio inviate in orari e giorni diversi, e nessuna risposta…
    Commenti lasciati qui sul forum e ancora in attesa di moderazione… Direi che c’è da riflettere sulla cosa.
    Forse converrebbe al Comune di Cologno far sparire le caselle mail, sarebbe una cosa corretta almeno anche se viene da pensare che il NON rispondere sia la risposta che vogliono dare, e qui sul blog il form “Lascia un commento”.
    Un saluto, non pubblicate nessun commento, va bene cosi.
    Buona continuazione

  5. Giorgia Magni scrive:

    Gentile Riccardo, per un disguido tecnico molti commenti sono finiti nella cartella ‘in sospeso’ e non in quella dei messaggi in entrata. Per tanto, non ci eravamo assolutamente accorti. Ora che abbiamo notato, abbiamo pubblicato, anche se purtroppo con estremo ritardo. Ci scusiamo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »