fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
CICLABILEBRUMOSA

MELZO
PISTA CICLABILE DI VIA GAVAZZI: E’ POLEMICA. SI DIFENDE L’EX SINDACO BRUSCHI, LA PAROLA AL COMMISSARIO

lug 27 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

La bufera sulla nuova pista ciclabile di via Gavazzi tocca un po’ tutti coloro che amministrano e hanno amministrato Melzo.

Tra questi vi è l’ex sindaco Antonio Bruschi, dimessosi lo scorso maggio dopo aver perso la maggioranza, che si difende da chi lo annovera tra i responsabili della decisione di abbattere i sette tigli di per far posto alla nuova pista per le bici. “ Non ero informato del taglio degli alberi – ha affermato Bruschiil che significa che nessuno mi aveva detto che il progetto elaborato dal Consorzio TEM prevedeva il taglio di quegli alberi. Nulla è passato in giunta per l’approvazione e la progettazione l’abbiamo ereditata dalla precedente amministrazione. Se fosse passato in giunta, il progetto avrebbe ricevuto la necessaria attenzione e collaborazione del collettivo di tutti gli assessori.”
L’opera sarebbe annoverata tra le cosiddette “opere di compensazione” che il consorzio TEEM ha realizzato, e realizza, in tutte quelle città che sono state interessate dai lavori di costruzione della tangenziale esterna.

Sarebbe, perchè il condizionale è d’obbligo dopo che un nutrito gruppo di cittadini ha firmato una petizione per fermarne i lavori. La parola definitiva ora spetta al Commissario Prefettizio Cristiana Cirelli che, si presume entro venerdì, dovrà decidere le sorti della ciclabile e soprattutto dei tigli.

Bruschi propone inoltre una soluzione per evitare di privarsi di un’opera come la pista e allo stesso tempo salvaguardare i tigli: “ Una soluzione possibile, ora che il viale è a senso unico, è la realizzazione della ciclabile sulla sede stradale, in tutto o in parte, ovvero per il tratto dei tigli a doppio filare - ha dichiarato Bruschi – Potrebbe comportare il sacrificio di qualche posto auto ma sarebbe la soluzione che salvaguarda le alberature. Le larghezze ci sono, la carreggiata è di 7 metri, credo si possa anche ridurre l’aiuola lato carreggiata portando al piano strada alcuni tombini dei servizi tecnici.” 

Non resta dunque che attendere la decisione definitiva della Commissaria Prefettizia e vedere se i melzesi, molto attivi nonostante la stagione estiva, riusciranno a tenersi stretti i loro tigli.

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »