fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
banner

COLOGNO
DONATE AL COMUNE TRE OPERE DI LUIGI FERRARIO, STIMATO ARTISTA GIÀ AUTORE DELLO STEMMA CITTADINO

lug 25 • Arte, Cultura e Spettacolo, Cronaca, HomeNessun commento

Luigi Ferrario era nato nel 1915 a Sant’Albino di Concorezzo, e la sua vita da stimato e celebre scultore e artista, lo aveva portato in giro per l’ Italia e per il mondo, . Il suo legame con Cologno però è fortissimo e risale al 1 settembre 1969, anno in cui l’allora Presidente Saragat, con un decreto presidenziale concesse a Cologno la realizzazione di un nuovo stemma cittadino firmato proprio da Ferrario, che morì 10 anni dopo durante una mostra personale a Lugano.

La vedova dell’artista, Maria Luisa Luzzu, ha ora deciso di donare alla città un altro pezzo importante della vita di suo marito, consegnando tre bassorilievi in bronzo che aggiungo prestigio e valore alla sede di Villa Casati. “Toscanini eroe del podio”, “Vendemmia” e “Aia-Vita agreste”, sono i titoli delle tre opere che andranno rispettivamente ad impreziosire la Sala Giunta, la Sala Matrimoni e la Sala Mostre.

“Un grazie sentito alla Signora Luzzu che ha regalato a Cologno, come testimonianza e riconoscimento del forte legame del maestro con la nostra città, queste tre bellissime opere, dimostrazione eccellente della qualità artistica di Ferrario -hanno commentato Il sindaco Rocchi e l’assessore alla Cultura Dania Perego- L’esposizione in Villa Casati farà apprezzare nei prossimi anni il lavoro dello scultore colognese ad un pubblico vasto ed eterogeneo”. E’ infatti pensata per il periodo tra il 7 e il 12 ottobre prossimo, in occasione di Cologno in Festa, l’esposizione delle opere nella sala Crippa di Villa Casati.

Ferrario è ricordato per le sue mirabili opere dall’estimato valore, ma anche per un suo forte senso religioso, di giustizia e pace. Proprio legato a questo si ricorda una sua “Via Crucis” nella quale il Cireneo che aiutò Gesù a portare la croce, è ritratto con le sembianze di Martin Luther King, pastore della non violenza. Oltre a questo inoltre, va ricordato che nel 1968 fu premiato con il premio internazionale per la pace intitolato a Hammarskjöld, ex segretario generale delle Nazioni Unite morto in un incidente aereo mai davvero chiarito, e poi insignito del Premio Nobel per la Pace postumo.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »