fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
orto bio

CASSINA DE’ PECCHI
L’ORTO CONDIVISO BIOLOGICO E’ FINALMENTE REALTA’

lug 5 • Cronaca, Home, MARTESANA E COMMERCIO, Politica e AmministrativaNessun commento

Chi non ha ancora sentito parlare di Agroecologia dovrebbe fare un giro nei campi di Cassina de’ Pecchi, in particolare in via Trieste 2 presso l’0rto biologico condiviso.

Proprio lì infatti Mani Tese, ONG storica che da anni si occupa di lotta contro la fame e la povertà, ha concretizzato ” un diverso modo di produrre, vendere e consumare cibo“, come spiega Giosuè de Salvo Responsabile Advocasy e Campagne di Mani Tese. L’amministrazione cassinese ha dunque aderito al progetto Agroecologia in Martesana mettendo a disposizione sia i terreni per la realizzazione dell’orto comunitario sia gli spazi della mensa scolastica nei quali verranno proposti i corsi di cucina conviviale ed in generale lo scambio di saperi fra cittadini: un progetto che vuole da un lato tutelare i terreni agricoli della Martesana dalla cementificazione e dall’altra sostenere con l’insegnamento di un mestiere l’occupazione dei giovani in agricoltura e ovviamente educare alla consapevolezza ecologica. E non meno importante, un altro scopo è quello di creare una rete di cittadini coltivatori e insieme consumatori di un cibo di qualità che rispetti  il suolo che l’ha creato.

Con un Bando pubblico del 2015 il comune ha affidato l’orto condiviso alla Cooperativa Il Germoglio e all’associazione Controcoltura, la quale ha firmato per l’occasione il “Manifesto del Contadinocon le linee guida del progetto agroecologico alla base del quale vi è  l’unione degli antichi saperi agricoli con le moderne tecniche agrarie, sostituite però quanto più possibile da processi completamente naturali.

La serie di Workshop è stata inaugurata venerdì 1 luglio con il” Corso di cucina conviviale sana e sostenibile” e continuerà con una lezione di giardinaggio “La natura non fa niente di inutile” in programma per il 23 luglio dalle ore 10.00 tenuto dalla giardiniera Nora Bertolotti.

Ancora l’11 settembre Antonio Corbari, esperto di agricoltura biologica, terrà il “Corso di compostaggio” per imparare a coltivare biologicamente a casa propria; e a data da destinarsi nella seconda metà di settembre “La trasformazione e la conservazione del pomodoro” si baserà su quest’ortaggio direttamente proveniente dall’orto condiviso.

Tutti i corsi sono ad ingresso libero e si svolgeranno negli orti dedicati al progetto di  via Trieste.

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »