fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
neptunes02gara

FOOTBALL AMERICANO FEMMINILE
STAY ‘TUNES ! LE NEPTUNES VINCONO E VOLANO AL COMANDO DELLA CLASSIFICA

mag 20 • Home, SportNessun commento

Il 12 – 0 con cui le Neptunes hanno sconfitto Le Chimere, non deve far pensare ad un match facile per le ragazze di Cernusco e Bologna, che comunque lasciano a secco le avversarie per la quinta volta in una stagione e mezza.

Il match si è subito presentato fisico e combattivo, ma la difesa di casa si è mostrata tra le più impenetrabili del torneo, e la prima metà di gara è scivolata via in perfetto equilibrio fino al sussulto biancoblù. Coach Muzzioli chiama un trick play e le sue eseguono alla perfezione: Laura Zamboni, quarterback, lancia Giada Zocca, che invece di involarsi verso la red zone avversaria, finta e lancia Marta Brusa che a questo punto non molla la palla per 45 yards e sigla il suo primo touch down in carriera.

L’equilibrio tenuto sino a quel momento, regge anche per tutto il secondo quarto e le squadre vanno al riposo sul 6 a 0 per le Neptunes. Il terzo quarto è quello che sancisce il risultato finale del 12 – 0, maturato a seguito di una jet sweep portata avanti dalla roockie Giulia Pulcini. L’ultimo quarto di gara serve alle Neptunes solo per gestire il vantaggio e amministrare la gara, mentre le avversarie provano a farsi vedere una vanti ma senza mai impensierire davvero il team di difesa.

Foto di copertina: TD Foto

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »