fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
calciofemminile

CALCIO FEMMINILE 31° EPISODIO
ULTIMO ROUND PER LA SERIE C. PER LA MARTESANA EMOZIONI IN COPPLA PLUS E PRIMAVERILE

mag 8 • Calcio in rosa, Home, SportNessun commento

Si chiude il campionato di Serie C e purtroppo con l’amaro in bocca. Restano in campo solo le formazioni CSI, e c’è tanto da giocarsi in Coppa Plus così come nel Primaverile per le formazioni della Martesana.

FEDERAZIONE - SERIE C – 17° giornata di ritorno
Speranza Agrate – Cortefranca Calcio: 2 – 3
Academy Fanfulla – Femminile Tabiago: 3 – 6
Olimpia Paitone – Dreamers: 5 – 0
Pontese – Pieve 010: 1 – 12
Riozzese – Doverese: 1 – 2
Tradate Abbiate -Femminile Ausonia: 1 – 1
Varedo – Presezzo Femminile: 0 – 2
Voghera – Fiammamonza: 0 – 4
Pro Lissone: riposa

Finisce qui l’annata della Speranza Agrate, che nonostante un’ottima prestazione sul campo, non riesce a portare a casa i tre punti e deve purtroppo arrendersi alla retrocessione. A dispetto del risultato finale di 2 a 3, le ragazze di Brambilla macinano gioco per tutti e novanta i minuti, costruendo tantissimo, e arrivando davanti al portiere a ripetizione. Ma la troppa imprecisione sotto porta e un portiere ospite in splendida forma, sono determinanti quando le avversarie sull’unico tiro effettuato nel primo tempo, trovano subito il vantaggio. La ripresa inizia allo stesso modo, con l’Agrate a testa alta e Gervasoni che trova la via del pareggio. Le avversarie però vivono di concretezza, e da punizione passano ancora avanti, per poi ripetersi poco dopo per il 3 a 1 arrivato con una disattenzione della retroguardia che lascia l’attaccante libero di concludere in porta. Il 3 a 2 arriva con Biffi, che realizza dagli undici metri un rigore concesso per fallo ai danni di Gervasoni. Il finale è il riassunto del match: la Speranza si riversa nella metà campo avversaria e colpisce 3 traverse, e quando non sono i legni, è il portiere ospite a mettersi in luce con grandi parate. Purtroppo la prossima stagione vedrà le agratesi tornare in Serie D, a conclusione di un anno particolarmente travagliato per la società, che ora può solo ripartire da capo con convinzione.

C.S.I. – COPPA PLUS – 7° giornata 1° turno
Fansport – Don Bosco Carugate: 1 – 1
Nuova Amatese – Pol Di Nova: 2 – 3
Pasturato – Resurrezione B: 3 – 1
Vaprio: riposa

Va in trasferta il Don Bosco Carugate, che con due partite in meno ha ancora possibilità di aggiudicarsi la vetta. Il pareggio di oggi complica leggermente le cose, ma i giochi sono apertissimi per il primo posto. La partita parte in sordina per le carugatesi, che subito rischiano su una palla calciata da centro area sulla quale Castriotta è bravissima a bloccare. La risposta però è immediata e Lamperti da fuori colpisce la traversa. Nel primo tempo c’è una sola squadra in campo, il Don Bosco, che costruisce molto e conclude però pochissimo, così la rete non arriva. Nella ripresa, le ragazze di Casanova sono più convinte, continuano a macinare gioco, si portano ripetutamente nell’area avversaria, ma le conclusioni sono imprecise. Su una bella azione arriva però la rete del vantaggio: Varisco dalla difesa verticalizza per Magni, che si libera della sua marcatura e serve in profondità Pinato, la quale si fa trovare presente con un diagonale imparabile: 1 a 0. Il Don Bosco da l’idea di poter contenere le pochissime occasioni delle avversarie, ma ad un minuto dalla fine, una palla persa a centrocampo lancia le padrone di casa verso la porta, e i ripetuti passaggi riescono a smarcare l’attaccante, che trafigge Castriotta, incolpevole. Finisce così con la beffa sul finale una partita dove il Don Bosco ha imposto il gioco ma non ha saputo finalizzare le tante occasioni.

C.S.I. – PRIMAVERILE – 6° giornata di andata
girone A (qui)
girone B (qui)
girone C (qui)
girone D (qui)
girone H (qui)

girone E
Speranza Agrate – Oratorio Bornago: 11 – 1
Hockey Cernusco Bianco – ASO Cernusco Rosa: 1 – 4

Asosc – San Pio V: rinviata
Fortes In Fide: riposa

E’ derby atteso e agognato quello tutto cernuschese tra Hockey Bianco e Aso Rosa. Dopo un primo tempo a rete inviolate, dove per l’ Hockey Cernusco pare tenere in mano il pallino del gioco, la ripresa si presenta decisamente carica di emozioni. l’ ASO entra in campo mentalmente preoccupato, e dopo pochi minuti subisce il goal delle avversarie con Cislaghi, che di collo pieno sul palo lontano sigla il vantaggio e strappa applausi. A questo punto dalla panchina dell’ASO arriva la strigliata che cambia il corso degli eventi. Le ragazze di Canzi si riversano in attacco e su fallo ai danni di Dragoni arriva il rigore del pareggio firmato da Mondonico. Sul risultato in parità, le due squadre tornano ad un gioco equilibrato con l’Hockey che si riporta in avanti ma senza alcun reale pericolo. E’ proprio qui che arriva il raddoppio dell’ ASO però: una serie di bei passaggi porta alla verticalizzazione per Dragoni, che insacca alla destra del portiere. Le ragazze di Furlin a questo punto spariscono, e dopo due minuti arriva anche il terzo goal delle avversarie con Chiudinelli, che recupera un rinvio errato del portiere e va in goal. Sempre lei mette la firma sul definitivo 4 a 1, insaccando sul primo palo. “Siamo contenti per la seconda parte di partita, mentre non lo siamo assolutamente per il primo tempo che ci aveva parecchio demoralizzato -ha spiegato coach Canzi- Il secondo tempo invece ha dato merito a tutto il lavoro fatto. E poi un derby è sempre un derby“.

Ad Agrate va in scena invece un derby di vicinato tra Speranza e Bornago. Della partita c’è pochissimo da dire, parla solo il risultato: 11 a 1 per le padrone di casa di Agrate, e qualsiasi commento risulterebbe superfluo.

girone F
Hockey Cernusco Rosso – San Giorgio Desio: rinviata

Polis Senago – San Vito Milano: rinviata
N&C Atletico Barona – San Carlo Muggiò: 4 – 1
Football Milan Ladies – San Carlo Casoretto: rinviata

girone G
SDS Arcobaleno – Franco Scarioni ASD: 0 – 5
4 Evangelisti What Else – Resurrezione Rosa: 0 – 4
San Marco OSF – Assisi: 5 – 2
SGB: riposa

“La superiorità delle avversarie è stata evidente da subito per tecnica, esperienza, affiatamento e preparazione atletica”. La voce è quella dell’ SDS Arcobaleno, che con tutta onestà ammette di essere stata un passo indietro alla Franco Scarioni sin dai primi minuti. Le ragazze di Cassina però, hanno fatto di tutto per contenere le avversarie e respingere le incuriosì d’attacco, ma la prima frazione di gioco è comunque terminata con il tabellino che riportava un secco 3 a 0 per le ospiti. Nella ripresa le milanesi si sono affacciate ancora numerose volte davanti alla porta di Meazza, che nonostante il 5 a 0 finale, si è dimostrata pronta ad evitare che il risultato fosse più rotondo, respingendo palloni molto pericolosi.

Per tutte le classifiche e i risultati della Lady Cup, visitare il sito Azzurragirls,
nostro partner per questa rubrica di calcio femminile.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »