fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
scuolacernucoververa

CERNUSCO (foto)
COMINCINI, MARCHETTI E GHEZZI IN VISITA AL CANTIERE DELLA NUOVA SCUOLA DI VIA GOLDONI

mag 6 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

Sono passati sette mesi da quando, lo scorso Settembre, fu proprio lo stesso sindaco Eugenio Comincini a posare la prima pietra del nuovo plesso scolastico di via Goldoni. In questi mesi invernali i lavori sono proseguiti in maniera lineare e, ad oggi, gli architetti di cantiere e i responsabili della ditta costruttrice hanno buone sensazioni per il futuro.

Nel nuovo plesso sono già ben distinguibili i due edifici che ospiteranno i futuri studenti, a partire dall’anno scolastico 2017-2018. È prevista la realizzazione di una scuola primaria da tre sezioni per anno e di una scuola dell’infanzia adibita ad ospitare nove classi. Proprio i lavori di quest’ultima sono i più avanzati: gli spazi adibiti ad aule sono già stati ripartiti e in alcune zone sono già iniziati i lavori di sistemazione degli impianti idraulici. La scuola elementare invece sta attendendo le strutture in legno che comporranno le classi anche se gli spazi dedicati a mensa e palestra sono già ben riconoscibili.

Il progetto globale (scuola infanzia e primaria) ha un costo di 7,2 milioni di euro ed è la più grande opera pubblica, in termini economici, mai costruita a Cernusco. Il valore complessivo poi lievita se si vanno a considerare tutte le opere annesse alla realizzazione della scuola, come per esempio la riqualifica della via Goldoni, la realizzazione di nuovi parcheggi, di piste ciclabili e della nuova via Lazzati.Quello che preme realizzare, sentendo sindaco e architetti, è un luogo usufruibile da tutta la cittadinanza e in orari diversi; la scuola, che in orario scolastico accoglie alunni e maestre, la sera potrà trasformarsi in centro civico in modo tale da fornire alla cittadinanza nuovi spazi. Il costo totale si aggira sui 9 milioni di euro.

Una grande mano alla realizzazione dell’opera, più di 4 milioni, verrà data dal governo centrale nell’ambito del decreto Italiasicura che, insieme all’allentamento del Patto di Stabilità per i Comuni che ha permesso al Comune di spendere soldi che altrimenti non avrebbe potuto spendere, ha fornito un aiuto importante per la realizzazione dell’opera. Per la realizzazione della scuola media, che sarà adiacente alla scuola elementare, invece ci sarà da aspettare ancora qualche anno; i lavori non partiranno prima dell’inaugurazione del plesso nel 2017.

Collegata a quest’opera, che comunque avrà un impatto ambientale notevole, è stata presentata anche un’opera di compensazione, così come prevista dal PGT. Ogni volta infatti che il Comune utilizza una superficie per realizzare strutture per servizi deve compensare realizzando spazi boschivi. Il Comune dunque ha deciso di realizzare 40 mila metri quadri di nuovo bosco, scegliendo come area quella esistente a Ronco, fra Bussero e Cernusco.

MATTEO OCCHIPINTI

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »