fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
copertina 2

BUSSERO
L’ASSESSORE CRIPPA PRENDE CARTA E PENNA: CARI PADRONI DEI CANI, SIATE PIU’ EDUCATI

feb 4 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

“Ricordiamoci che se fossero i cani ad occuparsi di noi sicuramente avrebbero molte lezioni da darci, è una questione di buona volontà, di senso civico, di educazione e di rispetto, sia per gli altri che per l’ambiente”.

Così scrive l’assessore all’Ambiente di Bussero, Paolo Crippa, che nel mese scorso, dopo le copiose lamentele di molti, ha mandato a tutti i cittadini una lettera in cui incitava i padroni di cani ad essere maggiormente responsabili e rispettosi della loro città. Un gesto molto singolare quello dell’assessore, soprattutto per il fatto che non prevede alcuna sanzione o minaccia verso i cittadini, ma percorre unicamente la strada della sensibilizzazione e del buon senso. 

Purtroppo riscontriamo, con sempre maggior frequenza, che a fronte di proprietari virtuosi che portano il proprio cane a passeggio premuniti di sacchetti e palettina, c’è un esercito di padroni di cani che considera la strada una naturale ed anche legittima, secondo loro, latrina a cielo aperto per i propri animali.

Crippa prosegue sottolineando come si dia sempre più importanza alla cura del proprio animale e sempre meno alla cura delle persone, dei vicini, dell’ambiente circostante. Ecco quindi gli atteggiamenti sprezzanti di chi lascia che il proprio amico a quattro zampe faccia i suoi bisogni davanti ad abitazioni altrui, sporcando strade di uso comune o marciapiedi, senza aver cura poi di raccogliere con paletta e sacchetto gli escrementi, con buona pace per l’igiene, il decoro urbano e il rispetto della convivenza.

“Vorrei ricordare a tutti che l’educazione di un cane è compito esclusivo del padrone -ha concluso Crippa- e che il vero maleducato non è il cane, ma il padrone che lascia per strada i bisogni del suo animale”.

GAIA MALETTI

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »