fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
enaippioltelloscuolapremio

PIOLTELLO
L’ENAIP PREMIATO PER L’IMPEGNO NELL’USO DI NUOVE TECNOLOGIE DIDATTICHE

ott 6 • GIOVANI, HomeNessun commento

C’è stata un po’ di Martesana a Bologna, venerdì 25 settembre 2015. A rappresentare il nostro territorio è stata l’ENAIP di Pioltello, che ha partecipato con i suoi allievi alla fase conclusiva, con tanto di premiazione, del progetto “Tools for learnig EU key competence in high interaction learning enviroments”.

L’iniziativa  è stata promossa a livello nazionale dal progetto TKEY, che ha come scopo quello di contribuire all’innovazione delle prassi d’insegnamento, tkeyancora troppo centrate sul nozionismo e su modalità di apprendimento meccanico, attraverso un uso più efficace delle nuove tecnologie digitali.

Nel dettaglio, durante l’anno formativo 2014 – 2015, nelle prime classi del Centro di formazione ENAIP Pioltello, si sono sperimentate strategie didattiche che sfruttano le potenzialità degli ambienti tecnologici ad alta interattività, a vantaggio dell’insegnamento delle competenze mediante l’utilizzo della lavagna interattiva multimediale LIM, le risorse web e le “mappe mentali e concettuali”.

Abbiamo condiviso contenuti su uno schermo di interazione visibile a tutti i partecipanti simultaneamente -spiega Pietro Ciccone, docente di Scienze presso l’ENAIP- abbiamo poi interagito con lo schermo in modalità tablet like, mediante puntatori, penne, ecc…, collegato il PC o altri device di ingresso e uscita allo schermo di interazione, utilizzato software dedicati, connessione internet e diffusione audio”.

Il progetto prevedeva la creazione di una lezione vera e propria che unisse più insegnamenti: “Abbiamo prodotto un’unità didattica interdisciplinare avente come tema La rivoluzione industriale. Le materie coinvolte sono state: italiano, storia, geografia, scienze e tecnologia. Per fare questo abbiamo dato agli allievi strumenti pratici per sviluppare mappe mentali e concettuali, filmati, risorse web” ci ha spiegato ancora Ciccone.

E proprio mentre gli ultimissimi studi targati OCSE ci ricordano che l’apprendimento tramite computer è un falso mito se non è affiancato ad un adeguato supporto di insegnanti preparati e volenterosi di capire il funzionamento della tecnologia a fini didattici, all’ENAIP si è tentato con successo di dare un senso all’uso consapevole del materiale multimediale.

F.R.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »