fake id california fake id online maker texas id best state for fake id fake id review illinois fake id fake id usa reddit fake id how to get a fake id how to get a fake id buy usa fake id buy fake id fake school id connecticut fake id cheap fake id best fake id fake id maker fake id god fake id website Fake id generator Fake id Fake id maker reddit fake id/ how to make fake id fake drivers license/ best fake id
cheap ray ban sunglasses outlet cheap oakley outlet sale cheap Ray Ban sunglasses online cheap Ray Ban sunglasses outlet uk Cheap Ray Bans Outlet cheap ray bans sale cheap ray ban glasses Ray ban sunglasses for cheap cheap ray ban sunglasses cheap ray ban glasses outlet cheap ray ban glasses cheap oakley sunglasses outlet Wholesale oakley sunglasses cheap oakley sunglasses online occhiali da sole ray ban clubmaster oakley Italia ray ban italia occhiali da sole ray ban outlet
bicicernusco

CERNUSCO
AMORE PER LA BICI: UN NUOVO TRATTO DI CICLABILE E PIU’ EDUCAZIONE STRADALE A SCUOLA

set 13 • Cronaca, Home, Politica e AmministrativaNessun commento

La Cernusco del futuro passa dalla bicicletta.
In occasione della settimana europea della mobilità, dal 16 al 22 settembre, l’Amministrazione nella figura del Sindaco Eugenio Comincini e dell’Assessore alla partita Ermanno Zacchetti hanno voluto ribadire quanto il tema della mobilità sostenibile sia fondamentale in una città come Cernusco, evidenziando gli ottimi risultati già ottenuti sia il con bike sharing, utilizzato soprattutto da chi utilizza la metropolitana e poi si sposta in città, sia con il car sharing partito quest’estate grazie agli accordi siglati con Twist (qui).

“Come Amministrazione inoltre abbiamo cercato di diffondere la cultura di quello che in inglese viene chiamato Car Pooling, che altro non è che l’atto di condividere il proprio mezzo di trasporto con altre persone che hanno la stessa meta, diminuendo drasticamente il numero di veicoli circolanti -ha dichiarato Zacchetti- ci è sembrato intelligente in questo coinvolgere le associazioni sportive, che sono tra le associazioni che più di tutte eseguono spostamenti frequenti utilizzando un gran numero di veicoli ogni weekend”.

La condivisione dei mezzi di trasporto dunque, per decongestionare le strade e alleggerire la viabilità. Una sistema che l’amministrazione ha adottato in prima persona attraverso alcuni servizi ai cittadini. “Mi preme ricordare, vista la loro importanza per le cosiddette fasce deboli come anziani e bambini -ha concluso Zacchetti- i servizi offerti dai mezzi pubblici come per esempio il Mercabus, che ogni Mercoledi effettua corse da e per il mercato comunale, e il Piedibus che ogni mattina, grazie ai volontari e alla Protezione Civile, accompagna i bimbi a scuola.”

Ciò che però contraddistingue Cernusco dal resto dei Comuni dell’hinterland sono i chilometri di piste ciclabili percorribili: “Cernusco è una città che si sposta moltissimo in bici – ha sottolineato Comincinie se non affrontata nel modo corretto anche la viabilità ciclabile potrebbe diventare pericolosa. Per questo motivo abbiamo investito molto sulla realizzazione di piste ciclabili che collegassero i punti strategici della città, come le scuole,i  centri sportivi, i parchi pubblici,  da nord a sud e da est a ovest. Sono felice di poter dichiarare ufficialmente che un nuovo tratto ciclabile verrà realizzato durante i lavori di riqualificazione di via Adua, collegando dunque la rotonda di via Generale Dalla Chiesa a via Manzoni e rimpolpando così l’asse nord-sud di collegamento”.

Ma mobilità sostenibile vuol dire anche sicurezza e rispetto del Codice da parte di chi si sposta, per questo anche la Polizia Locale ha deciso di finanziare, con i proventi ricavati dalle multe, una serie di incontri nelle scuole dove ai ragazzi verrà consegnato un decalogo di dieci regole da rispettare quando ci si muove in bicicletta, insieme ad alcuni gadget. “Bisogna imparare che anche la bicicletta è un mezzo come gli altri – afferma il comandante della Polizia Locale di Cernusco Silverio Pavesie in quanto tale ha delle sue regole scritte nel Codice. Andare a fondo sul tema dell’educazione stradale, soprattutto con i più giovani, ci permetterà di avere in futuro dei cittadini più consapevoli”.

MATTEO OCCHIPINTI

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »